12a edizione
19 luglio 2020 ore 08.30
13 km / 2.500 m+
Tempo massimo: 4 ore
N. partecipanti: 600

Art. 1 Organizzazione

L’associazione “Becca di Nona 3142 a.s.d.”, in collaborazione con il Comune di Charvensod, organizza i vertical biennali denominati “Aosta – Becca di Nona” e “Aosta – Comboé” che si svolgeranno domenica 19 luglio 2020.

Art. 2 Accettazione del regolamento

Le gare si svolgeranno in conformità al presente regolamento, alle eventuali modifiche ed agli avvisi che saranno pubblicati nel sito web www.beccadinona.it.
La partecipazione agli eventi sopracitati comporta, da parte dei concorrenti iscritti, l’accettazione senza riserve del presente regolamento, in tutte le sue parti.
I concorrenti sono inoltre tenuti al rispetto del codice della strada, in particolare nei tratti in cui il tracciato attraversa la viabilità ordinaria che non sarà chiusa al traffico veicolare.
Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare questo Regolamento e declina gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente o accidente, per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazione.

Art. 3 Prova

La prova consiste in una corsa a piedi in ambiente naturale che percorre attraverso strade, sentieri, mulattiere, i territori del Comune di Aosta e del Comune di Charvensod.
Le prove sono, nello specifico due:

  • Aosta – Becca di Nona con sviluppo di circa 13 km e dislivello positivo di 2500 metri
  • Aosta – Comboé con sviluppo di circa 9 km e dislivello positivo di 1500 metri.

Art. 4 Partecipazione

La gara è aperta a tutte le persone, uomini e donne che:

  • siano nati prima del 31 dicembre 2004 per la prova Aosta – Comboé
  • abbiano compiuto 18 anni alla data di svolgimento della corsa, per la prova Aosta – Becca di Nona

in possesso di certificato medico sportivo per l’attività agonistica in corso di validità alla data di svolgimento della corsa e riconosciuto dalla nazione di residenza, indipendentemente dalla loro appartenenza a società o federazioni sportive. Per gli atleti di nazionalità straniera non è richiesto il certificato medico di attività agonistica ma è necessario inviare il modulo (scaricabile dal sito) compilato e firmato dal proprio medico di famiglia.
I minori di anni 18 dovranno fornire liberatoria firmata da genitore.

Art. 5 Modalità d’iscrizione

Le iscrizioni si apriranno il 1° aprile 2020 e si chiuderanno il 30 giugno 2020 o al raggiungimento di 800 concorrenti iscritti complessivi (600 per la Becca di Nona e 200 per Comboé). Le iscrizioni dovranno essere effettuate online con pagamento a mezzo carta di credito alla pagina Internet https://shop.endu.net/edit/54596

Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca il certificato medico sportivo il pettorale non sarà consegnato ed il concorrente non potrà prendere parte alla gara, senza diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione.

Art. 6 Quote di iscrizione

Le quote di iscrizione per l’Aosta – Becca di Nona sono le seguenti:

  • Dal 1° al 50° iscritto: 20 euro
  • Dal 51° al 200° iscritto: 25 euro
  • Dal 201° al 400° iscritto: 30 euro
  • Dal 401° al 600° iscritto: 35 euro

Le quote di iscrizione per l’Aosta – Comboé sono le seguenti:

  • Dal 1° al 50° iscritto: 15 euro
  • Dal 51° al 100° iscritto: 20 euro
  • Dal 101° al 200° iscritto: 25 euro

Il pagamento dell’iscrizione comprende tutti i servizi descritti nel presente regolamento, il pacco gara, il pranzo al centro sportivo “Guido Saba” di Plan-Félinaz (Charvensod), tutta l’assistenza e i rifornimenti in gara.
Non è previsto in nessun caso il rimborso della quota di iscrizione.

Art. 7 Cambio pettorale

Vi è la possibilità di cambiare il nominativo di pettorale tassativamente entro le ore 12:00 del giorno 10 luglio 2020, pagando un sovrapprezzo di € 5,00. Il cambio pettorale non può essere fatto dall’utente in autonomia ma deve essere richiesto via email al seguente indirizzo: segreteria@sdam.it. Il titolare dell’iscrizione deve inviare a SDAM - Sport Data Management tutti i dati del sostituto, compresa copia del certificato medico. Quest’ultimo pagherà direttamente sul campo i € 5,00, al momento del ritiro del pettorale

Art. 8 Pacco Gara

Il pacco gara sarà consegnato al termine della manifestazione presso l’area sportiva “Guido Saba” di Plan-Félinaz (Charvensod) entro le ore 18.00.

Art. 9 Materiale obbligatorio

Con l’iscrizione ogni corridore sottoscrive l’impegno a portare con sé per tutta la durata della gara il materiale obbligatorio sottoelencato, pena la squalifica.
Il materiale obbligatorio potrà essere controllato alla partenza, all’arrivo e in posizioni a campione lungo il percorso.
Materiale obbligatorio:

  • giacca antivento

Materiale raccomandato:

  • indumenti caldi indispensabili in caso di tempo previsto freddo
  • pantaloni lunghi
  • riserva d’acqua e riserva alimentare
  • telo termico
  • copricapo
  • bastoncini
  • cellulare

Art. 10 Pettorali

Ogni pettorale, è rimesso individualmente ad ogni concorrente su presentazione di un documento d’identità con foto, o a persona terza munita di apposita delega scritta e comprensiva di fotocopia del documento di identità del delegante. Il pettorale deve essere portato sul petto o sul ventre ed essere visibile sempre e nella sua totalità durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti ed in nessun caso fissato altrove. Prima dello start ogni corridore deve obbligatoriamente farsi registrare, transitando dai cancelli alla zona chiusa di partenza. Il concorrente deve verificare l’avvenuta registrazione nei punti di controllo ed all’arrivo. La punzonatura è quindi indispensabile per accertare l’effettiva presenza del concorrente. In caso di omessa registrazione del passaggio le spese per la ricerca del corridore saranno addebitate al corridore stesso.

Art. 11 Chip

Il chip dovrà essere fissato ai lacci delle scarpe. Verrà consegnato all’atto del ritiro del pettorale a fronte di una cauzione di 10 € che verrà restituita a fine gara (al momento del ritiro del pacco gara) contestualmente alla restituzione del chip stesso. In caso di danneggiamento l’organizzazione non si assume la responsabilità di un eventuale malfunzionamento. Si prega quindi di conservare correttamente il proprio chip.

Art. 12 Posto di controllo e posti di rifornimento

Il rilevamento dei concorrenti è effettuato in un unico punto. Solo i corridori portatori di pettorale ben visibile hanno accesso ai posti di rifornimento.
Sul sito www.beccadinona.it è pubblicata la carta del percorso che identificherà i ristori, il punto di controllo e i punti di soccorso. Saranno inoltre posizionati dei punti controllo “volanti”. La loro localizzazione non sarà comunicata dall’organizzazione.
L’organizzazione si riserva, a suo insindacabile giudizio, di inibire il prosieguo della competizione a singoli atleti qualora ravvisasse condizioni di pericolo per la loro salute e/o in assenza di condizioni di sicurezza.

Art. 13 Tempo massimo autorizzato e barriere orarie

Il tempo massimo della prova Aosta – Becca di Nona, per la totalità del percorso, è fissato in 4 ore. Verrà inoltre posizionato un cancello orario, dopo due ore e venti dalla partenza, in località Comboé (dopo circa 1500 metri di dislivello). I concorrenti che transiteranno a Comboé oltre il tempo limite di due ore e venti verranno fermati e inseriti nella classifica dell’Aosta – Comboé. Il concorrente che volesse continuare senza pettorale, fuori gara, lo farà assumendosi ogni responsabilità in ordine alle conseguenze che potrebbero derivargli.
In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l’organizzazione si riserva il diritto di sospendere la prova in corso, ritardare la partenza, variare il percorso o modificare le barriere orarie.
Il tempo massimo della prova Aosta – Comboè, per la totalità del percorso, è fissato in 3.30 ore.

Art. 14 Divieti animali

Per assicurare le migliori condizioni di sicurezza per tutti i partecipanti, è vietato gareggiare facendosi accompagnare da animali domestici siano essi al guinzaglio o meno. I concorrenti con animali domestici al seguito, saranno automaticamente squalificati e considerati esterni alla gara, pertanto ritenuti responsabili di qualunque danno arrecato a se stessi, agli altri concorrenti, a terzi in generale.

Art. 15 Abbandoni e rientri

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato, appena ne avrà la possibilità, a recarsi al più vicino posto di controllo per comunicare il proprio abbandono facendosi registrare. In caso di mancata comunicazione di ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso.

Art. 16 Penalità – squalifiche

Dei controllori sul percorso sono abilitati a verificare la presenza del materiale obbligatorio ed in generale, il rispetto dell’intero regolamento. Si ricorda che in caso di assenza di materiale obbligatorio, ai sensi del regolamento, il corridore sarà squalificato o sarà penalizzato.
Le irregolarità accertate, anche a mezzo di immagini video, pervenute all’organizzazione dopo la gara, potranno causare squalifiche. La giuria della gara può squalificare un concorrente, in caso di grave violazione del regolamento, in particolare per:

  • pettorale portato in modo non conforme
  • scambio di pettorale
  • mancato passaggio ad un posto di controllo
  • mancanza di parte o della totalità del materiale obbligatorio
  • utilizzo di un mezzo di trasporto
  • partenza da un posto di controllo dopo la barriera oraria
  • doping o rifiuto di sottomettersi ad un controllo anti-doping
  • mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficoltà
  • uso di assistenza personale al di fuori dei punti consentiti
  • abbandono di proprio materiale lungo il percorso
  • mancato rispetto del divieto di farsi accompagnare sul percorso
  • abbandono di rifiuti sul percorso
  • inquinamento o degrado del luogo da un concorrente o da un membro del suo staff
  • insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell’organizzazione o dei volontari
  • rifiuto a farsi esaminare da un medico dell’organizzazione in qualunque momento della gara

Art. 17 Reclami

Sono accettati solo reclami scritti nel tempo massimo di 30 minuti dall’affissione dei risultati provvisori, con consegna di cauzione di € 100.00 non restituibili se il ricorso non sarà accettato.

Art. 18 Giuria

La giuria è composta da persone competenti designate dal presidente del comitato organizzatore.
La giuria comunicherà, con una tempistica congrua con i tempi della gara, decisioni in merito a squalifiche o penalizzazioni. Le decisioni sono insindacabili.

Art. 19 Modifiche del percorso o delle barriere orarie – Annullamento della corsa

L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso o l’ubicazione dei posti di soccorso e di ristoro, senza preavviso. In caso di condizioni meteorologiche avverse e tali da mettere a rischio la sicurezza dei concorrenti, la partenza può essere posticipata o annullata, il percorso può essere modificato e ridotto, oppure la corsa potrà essere fermata in qualsiasi punto del tracciato. La sospensione o l’annullamento della corsa non daranno diritto ai concorrenti ad alcun rimborso della quota di iscrizione.

Art. 20 Carta del percorso

La carta topografica del percorso, nella sua edizione più aggiornata, sarà disponibile sul sito internet ufficiale della gara www.beccadinona.it. Nessuna copia della carta del percorso sarà consegnata con i pettorali ai concorrenti.

Art. 21 Assicurazione

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara. Al momento dell’iscrizione il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità.

Art. 22 Classifiche e premi

Verranno premiati:

  • i primi 10 classificati assoluti maschili e femminili dell’Aosta-Becca di Nona
  • i primi 5 over 50 maschili e femminili dell’Aosta-Becca di Nona
  • i primi 5 classificati assoluti maschili e femminili dell’Aosta-Comboé

Non verrà distribuito nessun premio in denaro ed i premi di categoria non sono cumulabili con i premi assoluti.
Saranno inoltre estratti premi a sorteggio ritirabili solo se presenti all’estrazione a seguito della premiazione presso l’area sportiva “Guido Saba” di Plan-Félinaz (Charvensod).

Art. 23 Diritti all’immagine

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti di immagine connessi alla prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati, per l’utilizzo della sua immagine.

TORNA SU